iBLOG

LA MUSICA ATTUALE

Classifica Airplay: gli effetti di Sanremo sulle radio italiane

A tre settimane dalla fine del festival vi spieghiamo come le canzoni di Sanremo sono state accolte in radio.

Sappiamo quanto è importante per un artista ricevere airplay radiofonico. Certo, lo dicevano i Buggles quasi quarant'anni fa: “video killed the radio stars”, eppure, ancora dopo ancora così tanto tempo, alla faccia di internet e Spotify, la radio sembra avere un peso e una rilevanza per canalizzare gli ascolti.

D'altronde la radio rimane il mezzo più diffuso per diffondere musica, permettendo a quante più persone di scoprire nuovi brani e al contempo creando i tormentoni stagionali del momento. Per questo, qui su iCompany, iniziamo a seguire e a commentare lo sviluppo settimanale delle riproduzioni radiofoniche in Italia: per analizzare il trend del presente e immaginare il futuro.

Grazie ai dati ufficiali di EarOne, per la 9a settimana  dell'anno, che va dal 23 febbraio all'1 marzo, possiamo infatti capire facilmente una cosa: la coda lunga di Sanremo la porteremo a lungo appresso.
Infatti, se per la week 6 Ermal Meta e Moro , vincitori del Festival, erano solo alla posizione 41 con la loro “Non mi avete fatto niente”, l'effetto Sanremo ha fatto rapidamente impennare gli ascolti - per la week 7 - portando il duo MoroMeta in vetta, seguiti al terzo posto da Lo Stato Sociale, che grazie a "Una vita in vacanza" erano giunti secondi, ma considerati a tutti gli effetti i veri vincitori - morali - del Festival.

Ma più forte della Musica c'è l'effetto Simpatia: novità della week 8 è stato infatti il sorpasso radiofonico della band bolognese ai danni del duo di cantautori, confermato in questa week 9. Il vero tormentone di questo gelido inverno post-sanremese si conferma essere "Una vita in vacanza", che aumenta il proprio effetto valanga proiettando il collettivo bolognese tra le principali realtà mainstream. Dopo il fenomeno estivo dei Thegiornalisti (esplosi nei loro excursus geografici tra "Pamplona" e "Riccione"), il successo invernale de Lo Stato Sociale conferma la vendibilità radiofonica delle band emerse dal circuito indipendente, e un ormai certificato ricambio generazionale nel panorama musicale nazionale.

Tutto bello dunque? Sanremo capitalizza la “Musica Italiana Inc.” (©)? Non proprio: se nel panorama radiofonico indipendente, la top 10 è quasi tutta a base di Festivàl (Le Vibrazioni, Diodato & Roy Paci, The kolors, Ultimo saldi in vetta), nell'airplay nazionale mainstream la situazione è assai più deprimente. Vero, Annalisa resiste al 6° posto, bisogna scendere al 15° per trovare Le Vibrazioni e addirittura al 22° per il duo Diodato/Paci. Non basta un Sanremo a creare il giusto tormentone, evidentemente.

E la trap? In tutto questo come e dove si colloca? Il nuovo eroe del genere - l'italotunisino Ghali - convalida il proprio exploit con "Cara Italia", che a sorpresa ha scalato rapidamente ben 9 posizioni salendo in top 10 nella classifica mainstream, oltre al 4° posto in quella indipendente. La trap così non solo lancia i suoi artisti migliori nell'Olimpo musicale italiano, ma si conferma genere trasversale e radiofonico, ormai lontano dalla nicchia (post)adolescenziale dov'era esplosa.
Nel frattempo Sua Maestà Cesare Cremonini esordisce direttamente al 10° posto con “Nessuno vuole essere Robin”. Conquisterà la vetta?

 

CLASSIFICA AIRPLAY RADIO PER PUNTEGGIO

Week 9.2018 - dati elaborati per punteggio da venerdì 23-02-2018 a giovedì 01-03-2018

Pos.

Trend

Prec.

Peak

Traccia

Etichetta

 

1

1

1

Una vita in vacanza

LO STATO SOCIALE

Universal

 

2

2

1

Non mi avete fatto niente

ERMAL META & FABRIZIO MORO

Mescal / Sony

 

3

3

3

La prima volta

NEGRAMARO

Sugar

 

4

7

4

Le canzoni

JOVANOTTI

Universal

 

5

4

1

No Roots

ALICE MERTON

Paper Plane Records International

 

6

6

6

Il mondo prima di te

ANNALISA

Warner

 

7

10

7

Don't Make Me Wait

STING & SHAGGY

Universal

 

8

8

8

Cara Italia

GHALI

Sto Records

 

9

5

5

Finesse

BRUNO MARS

Warner

 

10

NEW

10

Nessuno vuole essere Robin

CESARE CREMONINI

Universal

 

 

 

 

CLASSIFICA AIRPLAY RADIO INDIPENDENTI EARONE

La classifica airplay dell'industria musicale indipendente

Week 9.2018 - dati elaborati per punteggio da venerdì 23-02-2018 a giovedì 01-03-2018

Pos.

Trend

Prec.

Peak

Traccia

Label

 

1

NEW

1

Una vita in vacanza

LO STATO SOCIALE

Garrincha Dischi

 

2

1

1

Non mi avete fatto niente

ERMAL META & FABRIZIO MORO

Mescal / Sony

 

3

2

1

La prima volta

NEGRAMARO

Sugar

 

4

3

1

No Roots

ALICE MERTON

Paper Plane Records International

 

5

4

4

Cara Italia

GHALI

Sto Records

 

6

5

2

Così sbagliato

LE VIBRAZIONI

Artist First

 

7

6

1

Bambola

BETTA LEMME

X-Energy

 

8

7

4

Adesso

DIODATO E ROY PACI

Carosello

 

9

8

5

Frida (Mai, mai, mai)

THE KOLORS

Baraonda

 

10

9

6

Il ballo delle incertezze

ULTIMO

Honiro

 
© 2019 iCompany srl - P.IVA 13084581001. All Rights Reserved.Designed by ServiziMedia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando la navigazione sul sito, si acconsente all'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Chiudi