iBLOG

TUTORIAL & GUIDE

Guida per Musicisti Contabili - 05 | MANAGEMENT E COMUNICAZIONE

Guida per Musicisti Contabili - 05 | MANAGEMENT E COMUNICAZIONE - Tutorial & Guide - iBLOG

La musica è un lavoro? Vuoi vivere della tua musica? E allora muoviti, prendi carta e penna e mettiti in testa che nessuno ti sta cercando. Nella musica riesce solo chi corre.

Riprendiamo il tema dello scorso capitolo per analizzare i ruoli fondamentali che un artista deve ricoprire per essere manager di se stesso, per trasformare la propria arte in una professione.

>> CHI FA DA SÉ…
Capisco che i più "puri" di voi storceranno il naso pensando alla mercificazione dell'arte, ma non stareste leggendo questo capitolo se non voleste imparare a lavorare con la musica, quindi romanticismo a palate in sala prove, ma concretezza e senso pratico fuori.

>> IL TUO MANAGER
Chi è il manager? In sostanza è la mente del progetto, colui che ha la completa visione d'insieme e riesce ad organizzare e coordinare il lavoro di tutti, per raggiungere gli obiettivi prefissati e poi fare da ponte con l'esterno.
Quindi da dove si inizia?

TRACCIARE UNA STRADA
Come ogni impresa che abbia velleità di riuscita, la cosa fondamentale è porsi degli obiettivi fondamentali da perseguire e programmare delle linea guida per raggiungerli.
Scriveteli, schematizzate tutto e impostate un crono-programma di base delle vostre attività: il Diagramma di Gantt è lo strumento più intuitivo e semplice da realizzare per strutturare il proprio crono-programma; basta saper usare le funzioni base di un programma come Excel. Sarà la linea guida fondamentale per gestire e coordinare le attività della tua band.

RACCOLTA DEL MATERIALE
È molto importante avere sempre in archivio e ben organizzato tutto il materiale riguardante il progetto: file dei brani (almeno nelle estensioni Wav e Mp3), grafiche e foto, videoclip e riprese live, scheda tecnica e stage plan, comunicati stampa, biografia e info sul progetto.
Tutto deve essere organizzato in maniera ordinata per essere inviato agevolmente quando necessario.

Una soluzione molto semplice e funzionale per archiviare il materiale è creare un account Dropbox o Drive, che rende ogni elemento raggiungibile da qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet e dà la possibilità di inviare link per scaricare i file, anziché intasare le caselle di posta altrui con allegati pesantissimi (gli operatori del settore, dalle etichette agli uffici stampa, dalle agenzie di booking alle testate giornalistiche ODIANO gli allegati!)

COORDINAMENTO
Lo abbiamo accennato nel capitolo precedente: ognuno deve fare la sua parte per coprire gli aspetti fondamentali per realizzare un progetto musicale. Sì, e qualcuno deve coordinare e gestire il lavoro di tutti, indovinate chi?
La cosa peggiore che possiate fare è disperdere le energie, oltre che le risorse. Serve polso fermo e una buona dose carisma. Se ce l'avete siete a cavallo, se non ce l'avete… trovatelo.
Ognuno deve sapere cosa fare, come e quando, e il lavoro deve completare il lavoro degli altri, in un flusso omogeneo in cui però una sola testa prende le decisioni finali: "la democrazia semplicemente non funziona" (Zen Circus). Aiutatevi con il vostro bellissimo e coloratissimo Diagramma di Gantt.

RAPPORTI CON L'ESTERNO
Il manager è anche (e soprattutto) la voce della band nei rapporti con l'esterno.
Bisogna saper parlare, conoscere gli interlocutori, sapere come si muove l'ambiente e su chi concentrare la propria attenzione: etichette, direttori artistici, uffici stampa, agenzie di booking, testate di informazione; contattare tutti indistintamente a tappeto non è mai una grande idea.
Un ottimo lavoro organizzativo è però pressoché inutile se nessuno sa cosa fai.

>> LA TUA COMUNICAZIONE
La comunicazione è la base di ogni business, saper raccontare all'esterno quello che fai è fondamentale per "esistere". Nell'era della comunicazione 2.0 bisogna essere diretti, semplici e costanti nella comunicazione.

IMMAGINE E IMMAGINARIO
Ciao puristi, saltate questo passo.
La musica è anche immagine. Quello che tu sei conta per avere una buona base, avere qualcosa da dire e trovare il modo giusto di dirla è l'elemento base senza il quale non durerai.
Nella musica, oggi più che mai, è quindi fondamentale ed imprescindibile il contenuto. Ma è altrettanto essenziale il contenitore. E il contenitore deve essere studiato bene, modellato in maniera credibile sul progetto.

L'immagine è lo strumento con il quale raggiungere le persone, per poi "catturarle" con la tua musica; ma la funzione primaria dell'immagine è creare l'immaginario, ovvero l'insieme delle percezioni con le quali il pubblico definisce la propria visione di un artista. Stimolare un immaginario intorno al proprio progetto è complesso ma incredibilmente efficace.

I SOCIAL E IL WEB
Qui potremmo parlare per ore, ma limitiamoci a capire quali sono le informazioni essenziali che devono essere presenti sul sito e sulla pagina facebook.
Oggi la pagina facebook è lo strumento fondamentale per un artista. Io, ad esempio, quando cerco info su una band, la cerco prima di tutto lì. E quali informazioni voglio trovare?
Che musica fa: in genere mi fa molto comodo vedere un video appena apro la pagina, quindi trovare un post con video in evidenza (fissato in alto) è la cosa che preferisco.
Come si muove: sapere se una band / artista gira in tour fa molto, quindi ben venga una immagine di copertina con l'elenco delle ultime date.
Da dove viene e quanti componenti ci sono: se, ad esempio, sto selezionando artisti per un evento, è fondamentale sapere da che città viene, per avere già un'idea logistica, e quanti musicisti compongono la band
Breve biografia: BREVE! Non mi interessa sapere che avete iniziato a suonare la chitarra in oratorio o che il bassista e il batterista erano compagni di banco al liceo. Mi interessa sapere qual è il vostro approccio e quali traguardi importanti avete raggiunto.
Foto: le foto che in genere funzionano di più per il pubblico sono quelle della vostra intimità artistica (sala prove, furgone in autostrada, backstage), ma per gli operatori è più interessante vedere dove avete suonato, ad esempio. Attenzione: non voi che suonate, ma dove! I primi piani da piacioni usateli come immagine del vostro profilo, sulla pagina fatemi vedere gente che si diverte sotto il palco.
Contatti: poche cose, anche sola una mail e un numero di telefono, basta che rispondiate. Spesso le opportunità non fanno un seconda chiamata.

Una buona pagina facebook può rendere superfluo il sito web, ma nel dubbio un bel sito-vetrina, semplice, facilmente navigabile dove inserire dettagli più approfonditi rispetto alla pagina, una raccolta di video (evitate di inserire più video live dello stesso brano, a meno che non ci sia una ragione molto valida), ma soprattutto che vi rappresenti a livello grafico e di immagine. Il sito web è utile se riesce a far entrare subito l'utente nel vostro mondo.

L'UFFICIO STAMPA
Perché le testate musicali preferiscono affidarsi agli uffici stampa piuttosto che ricevere proposte autonome dagli artisti? Per due motivi fondamentali:
1. Un (buon) ufficio stampa fa un lavoro di filtro nei confronti della gigantesca mole di proposte che quotidianamente affollano le caselle mail di migliaia di operatori.
2. Un (buon) ufficio stampa sa di quale materiale la testata ha bisogno e riesce a farglielo pervenire in modo ordinato e organizzato.

Lo strumento fondamentale di ogni (buon) ufficio stampa è il presskit digitale (o PK).
Il PK è, generalmente, una pagina web o un documento multimediale all'interno del quale si trova tutto il materiale inerente l'artista:
Biografia e info
Foto (in alta e bassa risoluzione)
Copertina del disco (in alta e bassa risoluzione)
Comunicati stampa
Disco in streaming privato e in download (in genere Mp3)

Padroneggiare questo strumento offre un'importante arma in più nell'arsenale a disposizione.

Il concetto di base da tenere a mente è sempre questo:gli operatori musicali sono bombardati quotidianamente da decine, se non centinaia, di proposte.

Più rendiamo la loro vita facile e il loro lavoro lineare, più possibilità abbiamo di fare centro.

Iscriviti alla Newsletter

© 2020 iCompany srl - P.IVA 13084581001. All Rights Reserved.Designed by ServiziMedia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando la navigazione sul sito, si acconsente all'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Chiudi